Musica


Terzo incontro del ciclo Parliamo d'Organi con Massimiliano Raschietti, organista e docente di organo e composizione organistica al Conservatorio di Verona.

Il termine Stylus Phantasticus, diffuso dai teorici della musica del XVII e XVIII secolo, era usato per descrivere quelle composizioni la cui struttura non era riconducibile ad alcuna forma tradizonale. Impreziosite da passaggi virtuosistici per il solo pedale, sorprese armoniche, condotta irregolare delle voci, dissonanze e variazioni del ritmo l'ascolto delle opere composte secondo questo genere lasciano il pubblico ipnotizzato, disorientato, ma sbalordito.

Ingresso: Ingresso libero

Organizzato da: Fondazione Antiqua Vox
3 mar 2019
17:00 - 19:30
Chiesa di San Giuseppe

Secondo concerto della rassegna Pagine d'Organo con Adriaan Hoek, Olanda

Programma interamente dedicato a Johann Sebastian Bach ed eseguito dal vincitore del primo premio nel concorso "Grand Prix d'ECHO" tenutosi a Treviso nel 2018.

Prima del concerto, alle ore 17.00, presentazione dei brani in programma da parte del maestro Massimiliano Raschietti, direttore artistico della rassegna. Al termine del concerto visita guidata all'organo per scoprirne i vari congegni e meccanismi di funzionamento.

Ingresso: Ingresso libero

Organizzato da: Fondazione Antiqua Vox
7 apr 2019
17:00 - 19:30
Chiesa di San Giuseppe

Terzo concerto della rassegna Pagine d'Organo con Alberto Gaspardo, Italia

Dietrich Buxtehude, il più ammirato tra gli organisti tedeschi del '600, viene considerato l'apice di quel genere compositivo, tipico della musica per organo tedesca della sua epoca, chiamato "Stylus Phantasticus". Oltre a brani di Dietrich Buxtehude nel concerto verranno eseguite anche pagine di Johann Sebastian Bach e Jan Pieterszoon Sweelinck.

Prima del concerto, alle ore 17.00, presentazione dei brani in programma da parte del maestro Massimiliano Raschietti, direttore artistico della rassegna. Al termine del concerto visita guidata all'organo per scoprirne i vari congegni e meccanismi di funzionamento.

Ingresso: Ingresso libero

Organizzato da: Fondazione Antiqua Vox